Pesci e Crostacei dell’Appenino settentrionale e delle Alpi occidentali

 

Chi fosse interessato ad approfondire le proprie conoscenze sulla vita nelle acque dolci, non può perdersi questo volume scritto da due persone che conoscono la materia come pochi. Anche se, come riporta il titolo, l’analisi riguarda l’appennino settentrionale e le alpi occidentali, in realtà il testo ha una valenza più ampia, trattando temi e soggetti che possiamo ritrovare un po’ ovunque nel nostro paese.

Ciò che a mio avviso fa la differenza rispetto ad altri testi che trattano l’argomento “pesci” e che possiamo trovare in buona quantità sugli scaffali delle librerie, è che una parte importante del volume è dedicata ai crostacei e ai macroinvertebrati, due mondi solitamente dimenticati e qui, finalmente, riportati alla dignità che meritano, in quanto elementi fondamentali del “sistema”.

Belle le foto e utili e ben fatte le tavole illustrate. Da non sottovalutare anche il “glossario” che viene in aiuto a chi si approcciasse per la prima volta a questo argomento e la ricca bibliografia allegata.

Dott. Fabio Romanello